Cose che non si tollerano/4

Riempirsi la faccia di correttore, da sobrio, prima di andare al Vogue venerdì sera.

Cercare il correttore sabato mattina per nascondere i postumi.
E non trovarlo.
Ricercarlo dopo il passaggio del filippino, il sabato sera, nella speranza che abbia trasformato il tuo bagno in un ambiente vivibile.
E non trovarlo ancora.
Ricercarlo per l’ennesima volta il lunedì mattina, anche nella cesta dei panni sporchi, nella speranza di una botta di culo, per nascondere le borse dovute ad un weekend di ordinaria paura.
E ancora non ritrovarlo.
Cosa che non si tollera.
PS non si tollererebbe nemmeno non ritrovare lo Stinolx che avevi per caso ritrovato precedentemente nel cassetto del sesso – non chiedere come ci sia finito.
Ma poi, sotto due libri e tre pacchetti di sigarette vuote, almeno lui è riemerso.

Autore: Zez

Mi facevo gli autoscatti quando i selfie non andavano di moda. Ho iniziato a scrivere un blog quando non lo faceva anche il mio pescivendolo. Mai prendere sul serio quello che scrivo. Mai pensare che quello che scrivo sia frutto di fantasia. Ogni riferimento a persone, cose, cani, strategie marketing e sex toys realmente esistenti è puramente casuale. Ovviamente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...